Intrecciamo nodi per creare reti

Operiamo al servizio delle comunità locali mettendo ogni giorno a disposizione passione e competenze, idee e risorse che diventano prezioso valore aggiunto per la crescita del patrimonio culturale, naturalistico e produttivo del territorio.

Ci occupiamo di:



dare voce ai territori. Portiamo le esperienze e le esigenze locali in ambito regionale, nazionale ed europeo, sviluppando potenzialità e soluzioni condivise per innovare l’identità delle nostre terre;



promuovere la partecipazione. Siamo al fianco dei Comuni e delle realtà che aderiscono al nostro progetto associativo per trasformare ogni idea e opportunità in un risultato di successo;






migliorare la competitività. Sperimentiamo politiche e processi d’innovazione per rendere città e paesi sempre più connessi, vivibili e socialmente inclusivi. Favoriamo l’innovazione culturale, integrandola a percorsi di promozione turistica e interagiamo per lo sviluppo di filiere produttive;



ideare progetti e promuovere l’internazionalizzazione. Sviluppiamo progettualità  attivando partenariati internazionali di grande respiro, per attrarre risorse in ambito culturale, turistico e produttivo;




far crescere i saperi. Promuoviamo la formazione e la diffusione di conoscenze specifiche, convinti che migliorare le competenze di tutti, favorirà lo sviluppo di nuova e più qualificata occupazione.


Gli ambiti della nostra attività

INTERNAZIONALIZZAZIONE

L’internazionalizzazione è il principio ispiratore di importanti progetti già realizzati da Terre dei Savoia per portare a livello locale le strategie europee ed internazionali mirate allo sviluppo.

Con l’avvio della nuova programmazione comunitaria 2014-2020, ci proponiamo quali interlocutori per tradurre bisogni e stimoli del territorio in progettualità finalizzate alla costruzione di partenariati allargati - dal livello locale e regionale a quello comunitario - e a garantire l’applicazione della strategia di sviluppo Europa 2020 dell’Unione Europea.


FORMAZIONE

Terre dei Savoia è referente di scuole e università per percorsi di formazione mirati ad approfondire la cultura, la valorizzazione del territorio, la gestione sostenibile, la progettazione internazionale e le opportunità lavorative per i giovani.  

Intendiamo la formazione quale fattore d’innovazione per far crescere le competenze digitali diffuse ed allargare una rete 2.0 che dialoga, si confronta ed evolve.
Con Comuni Social affianchiamo le Pubbliche Amministrazioni nell’uso dei social network e assistiamo numerose municipalità nell’apertura e gestione di profili sociali.

 La Bottega dei Saperi propone attività didattiche e formative che educano al riconoscimento delle proprietà benefiche delle erbe officinali e dei prodotti naturali e identitari del Piemonte. Corsi, seminari, workshop, convegni di tipo tecnico-scientifico o divulgativo, formazione specialistica esplorano i settori agroalimentare e della cosmesi naturale, accompagnando alla conoscenza della filiera alimentare, dei prodotti artigianali naturali e dei prodotti per il benessere..


INNOVAZIONE

L’INNOVAZIONE è un processo trasversale a differenti aree d’intervento.

Territori “connessi" e competitivi
Competitività, comunicazione e cooperazione richiedono l’impiego delle nuove tecnologie, per questo consideriamo il superamento del digital divide trasversale a tutti i settori, pubblici e privati.

L’accordo siglato tra Terre dei Savoia e Fondazione Torino Wireless ci ha candidati a diventare laboratorio territoriale di sperimentazione per avvicinare il Polo ICT cittadino alle zone rurali delle province di Cuneo, Torino ed Asti. L'intesa propone la partecipazione congiunta a progetti di ricerca e l'individuazione di partner tecnologici per la crescita delle imprese nell’ambito della filiera dell’innovazione digitale. E' finalizzata a definire nuovi modelli di gestione e di fruizione dei beni culturali, del turismo, ma anche della mobilità sostenibile e della social innovation, e a creare nuove professionalità, capaci di attrarre risorse su iniziative regionali, nazionali ed europee.


Innovare la fruizione culturale
La promozione del patrimonio culturale ci ha visti impegnati in collaborazioni con importanti partner tecnologici e la partecipazione a bandi MIUR.

 Robotica nei percorsi di visita virtuali all’interno dei beni museali. La sperimentazione è nata dall’accordo promosso da Terre dei Savoia con il MIBAC e Telecom Italia, in collaborazione con il Politecnico di Torino. La tecnologia, in fase sperimentale presso il Castello Reale di Racconigi, permette alla guida museale di accompagnare alla visita teleoperando in tempo reale un robot nelle stanze attualmente inaccessibili della reggia sabauda e, tramite piattaforma web, di fornire informazioni aggiuntive. Le potenzialità della strumentazione sono molteplici sia per la fruizione dei beni culturali e per potenziare il ruolo della guida, sia per mettere in rete e  valorizzare il patrimonio museale.

I Poli di Valorizzazione culturale sono ideati per avvicinare i visitatori al bene culturale unendo l'esperienza del territorio, delle produzioni e tipicità locali, delle imprese artigianali d’eccellenza. In quest'ottica sta nascendo il primo Polo sensoriale delle essenze e dei profumi ospitato, dalla primavera 2015, presso i "Palazzi Taffini e Cravetta" di Savigliano.
Previsti entro il 2015 anche l'allestimento del Giardino delle Foglie presso il Castello Reale di Racconigi, dell’Hortus Romanus ricreato presso Cascina Ellena a Benevagienna. Nell’autunno sarà inaugurato anche il Giardino didattico delle essenze nel Castello di Lagnasco.
Per saperne di più


Innovare l'esperienza del territorio
La vocazione turistica del nostre terre trova la sua specificità nella valorizzazione di prodotti di nicchia, capaci di favorire l’esperienza completa delle tipicità locali e del patrimonio culturale. Da questa consapevolezza è scaturita una strategia d’azione e di comunicazione che accompagna all’incontro con la cultura, con i saperi e i luoghi di produzione.

I centri di valorizzazione del territorio nascono per aggregare gli operatori (piccole e medie imprese del territorio) e offrire vetrine aperte sulle bellezze dei nostri Comuni, potenziali motori dello sviluppo turistico locale. Il nostro intervento ha reso operativi i centri di valorizzazione di Valdieri e Vicoforte, allestiti nell’ambito di un bando della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo.

Bottega Reale è lo strumento operativo dell’Associazione Terre dei Savoia a favore della valorizzazione delle tipicità e delle produzioni locali. Propone un’offerta integrata di servizi innovativi: dall’organizzazione d’Itinerari personalizzati e servizi di accoglienza, alla produzione di prodotti selezionati del territorio di cui cura la commercializzazione, dalla conoscenza delle aziende alla gestione degli eventi, alla formazione.
Per saperne di più



 
Cosa facciamo